28 febbraio 2010

MEZZE MANICHE, DOPPIO MENTO

E si, perchè se continuo di questo passo il doppio mento è assicurato hahahahaha
Ma cosa posso farci se alla Coop, tempo fa, ho trovato una bella pancetta tesa, sottovuoto, perfetta per dei condimenti di pasta, visto che grasso e parte magra erano perfettamente equilibrati, come piace a me?
E così, appena ho trovato una bella ricottina di pecora fresca fresca, sono subito passato alla modalità "Operativo".


Come al solito ma, in questo caso, PIU' del solito, le foto del post fanno quasi schifo visto che la pasta con la ricotta, fredda, non si può proprio mangiare. Quindi dovrete accontentarvi di una rapidissima foto scattata prima ancora di aver spolverato la pasta con una bella manciata di pepe nero appena tritato ed ulteriore parmigiano.

INGREDIENTI (per 4 persone):

1/2 chilo di Maniche rigate (in questo caso Barilla)
5 fettine di pancetta tesa
350 grammi di ricotta di pecora
parmigiano grattugiato
1/2 bicchiere scarso di latte (o panna da cucina)
50 grammi di burro
pepe nero e
noce moscata

PROCEDIMENTO:

Dopo aver eliminato la piccola striscia di cotenna, tagliare la pancetta a fiammifero, poi ancora a metà per il lungo, e metterla in un padellino antiaderente a fuoco mediobasso finchè non diventa croccante (attenti a non portarla troppo avanti con la cottura altrimenti diventerà troppo secca o bruciata). Metterla poi in una ciotolina coperta con della carta stagnola per mantenerla calda ma croccante. Come avete visto non la faccio neanche soffriggere con olio o aglio: sarà il suo stesso grasso, sciogliendosi, che la farà cuocere nel modo migliore, senza farla bruciare.


Mentre la pasta è sul fuoco amalgamate la ricotta (schiacciata con una forchetta), con il burro ammorbidito, una grattatina di noce moscata, una manciata di parmigiano e rendete tutto più morbido con il mezzo bicchiere di latte (intero, preferibilmente).
Una volta scolata al dente la pasta unitevi la ricotta, la pancetta croccante, spolverate con un'altra manciatina di parmigiano e del pepe nero grattato al momento. Mescolate bene il tutto ed impiattate SUBITO...
SENZA PERDERE TEMPO A SCATTARE LE FOTO PER IL BLOG !!!

Posta un commento