21 aprile 2010

TORTA ZEBRATA ARCOBALENO

Lo scorso anno avevo provato, essendone rimasto affascinato dopo averla vista su diversi blog, a fare la torta zebrata. Il risultato era stato scenograficamente ottimo, molto meno quello "tecnico" in quanto, per colpa del forno fuori taratura era rimasta alta un centrimetro e mezzo. Il sapore era buono, i colori affascinanti (anche dopo la cottura) ma la torta somigliava a un mattoncino compatto :-(
Ci ho voluto quindi riprovare ed il risultato, anche se non ottimale per due "sbagli" che ho poi focalizzato, è stato apprezzato da tutte le mandibole.
Iniziamo con l'enunciare gli errori:
1- lasciarla intiepidire nel forno altrimenti, da bella gonfia che è, si sgonfierà inesorabilmente di un paio di centimetri dopo che avrete aperto il forno;
2- se la ricetta è per una teglia da 24 centimetri non ne devi usare una da 26 (e dire che con un po' di impasto ci avevo addirittura fatto due altre tortine monoporzione)
Quindi, dopo aver fatto ammenda, passiamo a ricetta e procedimento:

TORTA ZEBRATA ARCOBALENO

INGREDIENTI:
6 uova
330 gr. di zucchero
130 ml. di acqua fredda
380 gr. di farina
130 ml. di olio di semi
1 bustina di lievito liofilizzato
Coloranti alimentari liquidi


PROCEDIMENTO: Montare i 6 albumi con metà dello zucchero fino a neve ferma.
Montare i 6 tuorli con l'altra metà dello zucchero e l'acqua fredda. Aggiungervi la farina setacciata, la bustina di lievito e l'olio di semi. Una volta amalgamati questi ingredienti incorporare all'impasto, con delicatezza, gli albumi montati a neve.
Una volta ottenuto un nuovo impasto, omogeneo per colore e compattezza, suddividerlo in alcune ciotoline colorando ogni impasto con un colorante alimentare liquido diverso.
A questo punto iniziare a colare, con un cucchiaio, l'impasto di una ciotolina al centro della tortiera foderata con della carta forno (in alternativa imburratene leggermente il fondo). Quando l'impasto avrà iniziato ad allargarsi sul fondo della tortiera colate un secondo impasto colorato, sempre un cucchiaio per volta e sempre al centro della tortiera, e così via con tutti gli impasti colorati. Si formeranno, così, molteplici anelli concentrici multicolore fino alla parete della tortiera, senza che i colori si mischieranno.
Infornare a 180° per circa 40 minuti (la durata dipende dal forno che si utilizza: in caso fate la "prova stecchino").
Ovviamente in superficie i colori cambieranno un pochino (soprattutto il rosso tenderà a sparire) ma dentro rimarranno belli vividi e divertenti.

La "torta mattone" della prima versione
E la seconda versione
(Malgrado tutto mi è venuta alta circa 4 centimetri)


P.s.: buon compleanno Roma :-D

17 commenti:

Lydia ha detto...

Tu prega solo che non passi Giovanna da queste parti...
Io la decorazione zebrata la uso per i ciambelloni bicolori, ma posso capire che uno zebrato bianco e nero non si addica ad un romanista...

bussola ha detto...

ma è una torta magica!!!!uscita dalla casa di marzapane di hansel e gretel

Agave ha detto...

Che bella, e mi piace anche la versione mattoncino!
Seguirò di sicuro i tuoi consigli, di mattoncini ne ho collezionati un bel po'!
Ciaooo
Evelin

MarinaV ha detto...

Bella questa torta colorata, ma ho un po' di problemi con il blu...
La stessa ricetta la uso per farne una bicolore con il cacao, ma si può pensare di colorarne una parte gialla con lo zafferano e una rossa con il succo delle barbabietole: così mi piacerebbe di più!

Cassandrina ha detto...

E' molto divertente, un po' psichedelica ma molto divertente...così tanto che voglio provarci e aggiungerla alla vetrina dei dolcetti....il successo lo decretano le faccine dei bimbi!!


Ciao....Fabiana

Claudia ha detto...

So rimasta così .-O.. ma è favolosa Jà!!!!!!! gnamm gnamm ne vorrei un pezzo adesso grazie!!!! smack .-)

Diletta ha detto...

Lydia, e' quello che ho pensato anche io: "Piuttosto che farla bianca e nera....l'ha fatta colorata!"... next time la voglio vedere giallo-rossa!!

Un sorriso a strisce (i colori li sai!),
D.

Paola ha detto...

Mi ha sempre incuriosito questa torta ma mi manca la pazienza di fare i cerchi...bellissimo effetto!

Saretta ha detto...

Sembra un quadrp che bella!!!!Anch'io maspettavo il giallo rosso però!;)

mammadeglialieni ha detto...

ma che bella, non l'avevo mai vista, è figurosa!
ciao jajò!!!!!

Ady ha detto...

Tempo fa l'ho fatta cnh'io, indovina con quali colori?? eheheh
Tra l'altro riflettevo sugli ingredineti e lo sai che mi sembra la cugina del mio ciambellone questa torta????
Beh allora dev'essere propio buona ;-))
Bacione

matrioskadventures ha detto...

wow, che meraviglia questa torta coloratissima! complimenti!

Lady Cocca ha detto...

Proprio che piu' alta non ti vuole venir fuori...vabbè è bella lo stesso....scusa pero perche non l'hai fatta monocolore...giallorossa...ora è ad ok...periodo adatto non credi??? si si si...forza romaaaaaaa

Cassandrina ha detto...

Come detto ho provato a farla ed è venuta bella alta e soffice, ma quanto a definizione dei colori è molto meglio la tua....fotografo e ti faccio vedere...però qualcosa mi devo studiare, pensavo a cubettarla e proporla sugli stecchi con fonduta di cioccolato di vari colori...vediamo!

Ciaoooooo...Fabiana

JAJO ha detto...

LYDIA: direi proprio di no :-)
Per fortuna quella "stregaccia" passa raramente hahahahaha

BUSSOLA: vero? l'effetto visivo c'è :-)

EVELIN: Purtroppo dipende dal mio forno in genere. Anche se ho sbagliato a tirarla fuori troppo presto: le altre due tortine che ho fatto con quell'impasto non hanno lo stesso impatto visivo ma sono rimaste gonfie :-)

MARINA: per il blu puoi usare il "blu di metilene": lo trovi in farmacia ed è perfettamente "alimentare" :-D

FABIANA: si, è pure divertente e il successo, con un buon forno, è assicurato :-D

CLAUDIA: ti immagino, sai... hehehehehe

DILETTA: ma che è tutta 'sta fretta !?!?!?! Abbiate pazienza no?! Un po' di scaramanzia..... e siamo già pronti a stupirvi con effetti speciali :-D

PAOLA: ma dai, ci vogliono 5 minuti !!! E poi è divertente. L'unica cosa è che il nero non rende (in cottura diventa marroncino): quindi una torta interista proprio non ci viene hahahahaha

SARETTA: sarebbe bello, in effetti, riprodurre dei quadri "su torta" (l'idea m'era venuta :-D)
Pazienta ragazza... pazienta :-D

MAMMADEGLIALIENI: figurosa è proprio un termine carino :-D Grazie !!

ADY: ah, tu fai "un ciambellone"? hahahahaha
Sicuramente l'avrai fatta bianconera (che poi, in verità, viene giallognola e marrone :-PPPP): è per quello che "qualcuno" ci si è strozzato hahahahahaha
Mo' mi rivado a leggere del tuo ciambellone, che non ho fatto caso agli ingredienti/parenti :-D

LIDIA: in effetti non sembra ma era comunque alta 4 centimetri.
Ooooohhhhh, ma tutte giallorossa la volete ? hahahahahaha

FABIANA: hai usato quelli liquidi? Prova ad aumentare un po' la dose: io ne metto un cucchiaio abbondante. Carina l'idea del cioccolato fuso... goduriosa :-D

Giulia ha detto...

Jacopo, sei troppo forte! Dapprima non riuscivo a capire che era quella la torta, pensavo fosse uno scherzo! :-))

JAJO ha detto...

Hehehehehe