06 luglio 2010

BOLOGNA LA ROSSA

Finalmente, dopo i milioni di promesse fatte al cugino (che ci vive da anni) di Claudia ed alle iscritte alla Sezione di Bologna del mio

jajo fan club

siamo riusciti a fare quei circa 400 chilometri che ci separano da Bologna, e che purtroppo sembrano ancora di più a causa della perenne coda autostradale che si incontra da "Firenze Certosa" a Firenze Nord, per non parlare dei 9 autovelox in 12 chilometri di autostrada sui saliscendi del Mugello. E taciamo degli infiniti cantieri autostradali...
Ringraziando ancora una volta per l'ospitalità, oltre i parenti, le splendide Irene e Sabrina, finalmente conosciute di persona, ed i grandiosi Divini, che ci hanno fatto conoscere un posticino per il quale varrebbe la pena farsi tutti quei chilometri che ci separano in un battibaleno, diamo inizio alle danze fotografiche.
La caratteristica principale di Bologna è il centro storico quasi interamente porticato e, sotto i vari portici, si possono ammirare lampioni, lumi, portoni, maniglie, negozietti particolari che attirano tanto i nostri obbiettivi...
Quindi eccovi un vasto campionario di maniglie, portali, lampioni, scorci, amenità, scritte e negozietti del centro di Bologna. E non potevano mancare la Torre degli Asinelli, la Garisenda, Piazza Grande...

IMG_0506
IMG_0495
IMG_0504bis
IMG_0493

Il cortile dell'Archiginnasio...

IMG_0502
IMG_0494
IMG_0492
IMG_0490
IMG_0486
IMG_0485
IMG_0477
IMG_0476
IMG_0460
IMG_0456
IMG_0455
IMG_0454
IMG_0452
IMG_0451
IMG_0448
IMG_0443
IMG_0437
IMG_0436
IMG_0429
IMG_0428
IMG_0374
IMG_0373
IMG_0372
IMG_0371
IMG_0367
IMG_0363
IMG_0361
IMG_0357
IMG_0346
IMG_0336
IMG_0335
IMG_0329
IMG_0322
IMG_0303
IMG_0302
IMG_0298
IMG_0289
IMG_0287
IMG_0283
IMG_0281
IMG_0275
IMG_0273
IMG_0267
IMG_0263

Fino ad arrivare al meraviglioso Portico di San Luca, opera del XVII° secolo, che, con un percorso di quasi 3900 metri, interamente coperto, conduce da Porta Saragozza, ai limiti del centro storico, fino al Santuario della Madonna di San Luca. Il portico, che conta 666 arcate e 15 cappelle, oltre ad innumerevoli targhe commemorative delle tante opere di restauro finanziate dai cittadini bolognesi nel corso dei secoli, fu edificato proprio grazie alle "limosine de più cittadini e paesani" e si inerpica fino agli oltre 300 metri del Colle della Guardia. Ogni anno, il sabato precedente la quinta domenica dopo Pasqua, l'icona della Madonna viene portata in processione, lungo tutto il percorso del porticato, fino a Bologna dove, dal sagrato della Basilica di San Petronio, viene impartita una benedizione alla città. Quindi, dopo una settimana dalla prima processione, la Madonna viene ricondotta al Santuario.

IMG_0402
IMG_0401
IMG_0399
IMG_0398
IMG_0396
IMG_0392
IMG_0391
IMG_0379

E qualche scritta curiosa...

IMG_0481
IMG_0488
IMG_0292

L'importante è.....la fedeltà.

IMG_0276

11 commenti:

sandra ha detto...

Che bella citta' Bologna!!Non la conoscevo!!;-))Dovro' andarci presto!!;-))
A parte gli scherzi,bellissime foto e reportage,complimenti!!

Anonimo ha detto...

Bellissimo reportage, peccato la giornata grigia.... ci sono ancora tante cose d vedere ... ti aspettiamo anche per inaugurare la "sezione".... non ci puoi trascurare così..irene

bussola ha detto...

bellissimo... ma la toeletta per cani san francesco???? fanno al cane la chierica?????

Alex ha detto...

Quasi quasi quando scendo mi fermo a Bologna :-)
Orgogliosissima di avere la tessera n°2. E la n° 1 comunque rimane in famiglia :-)
Baci

Anonimo ha detto...

Lo sapevo.... io lo sapevo.... non dovevo leggere questo post. Avrei dovuto, letto il titolo, chiudere la pagina e andare oltre.
No, niente, testarda come sempre. Vado avanti, mi dico. Leggiamo cosa hanno visto,fotografato e recepito Jacopo e Claudia... E che sara' mai!!!
E mi sono commossa. Tanto.
Grazie.
Raffaella

JAJO ha detto...

SANDRA: ci credi che è stata la prima volta anche per noi ? Si fa sempre in tempo :-D

IRENEEEE: ma che giornata grigia: c'era il tuo sorriso che splendeva come il sole :-D
Ancora tante cose da vedere, altre da mangiare, chiacchiere da fare, risate da scambiarci... inaugurazioni.... hehehehehe Torneremo ! :-)

BUSSOLA: ma che ti devo dire: ci sono negozietti proprio curiosi (e il cane di ceramica a far la guardia fuori al negozio?) :-)

ALEX: dai, vai nelle Cinque Terre: il tuo obbiettivo saprà coglierne l'anima ed i colori, come sempre !
Per la Toscana, poi, ci saremo noi a portarti in giro :-D

RAFFAELLA: e allora potevi non guardare (e poi tu sei di Argenta) :-)
Scherzi a parte, sono contento di averti fatto un regalino :-D

Sabrina ha detto...

Jajoooooooooooooooooooooo cavoli!!!! Bellissima Bologna! Mai vista così bella! Grazie, siete stati speciali. Orgogliosa di aver contribuito alla nascita del fun club più bello d'Italia! A prestissimo! Un bacione a tutti e due.

Anonimo ha detto...

Jacopo, errore.... io NON sono di Argenta, dove ho solo abitato per una decina d'anni. Io sono nata e cresciuta a Bologna e l'insegna del rifugio (una delle tante in verita') era proprio fuori dal negozio della mia famiglia. E tutto, tutto, tutto quello che hai fotografato e' ben impresso nella mia testolina e nei miei ricordi. La mia citta' e' Bologna. Argenta e' solo un passaggio.
E se ci fosse qualche argentano che legge, non me ne voglia....
Raffaella

JAJO ha detto...

Vero, infatti ne ho fotografate almeno 3 di scritte dei rifugi.
Beh, allora scusa due volte :-D

JAJO ha detto...

SABRINA: bello perchè si accettano solo fans al femminile ? hahahahahaha
Voi siete state speciali, e già ho voglia di incontrarvi di nuovo :-D

matrioskadventures ha detto...

Ciao Jacopo, scusa per l'assenza. Bel reportage, anche a me Bologna molto piacuta.