07 aprile 2011

POLPO AL FORNO CON LE PATATE

Dall’amica Antonella, che a sua volta l'aveva avuta dalla mamma di una amica, copio una ricetta che da anni avevo in mente di fare ma poi, lo sapete, presi da ritmi diversi si accantonano gli appunti e le ricette rimangono in stand-by per mesi e mesi: in effetti chi di voi non ha decine e decine di fogli o stralci di riviste con ricette che "…QUESTA LA FACCIO SUBITO !” e poi rimangono ad ammuffire sulla libreria o sul comodino?
Quindi, per una cena preparata per tre nostre amiche/colleghe, ho preparato questo

POLPO AL FORNO CON LE PATATE

HPIM0331

INGREDIENTI (per 6 persone):
un polpo fresco di almeno 1,5 kg. (oppure due da 800 gr.)
6 o 7 patate grandi
Olio extravergine
Sale
Pepe
Rosmarino
Vino bianco

PROCEDIMENTO: ho scottato il polpo in acqua bollente, tuffandocelo ripetutamente per 3 volte (si prende per la testa e si immerge per 4/5 secondi nell’acqua e poi si toglie, lasciandolo sospeso per altrettanti secondi, ripetendo il tutto per 3 volte) per non fargli arricciare troppo i tentacoli (anche se la prima volta che lo tufferete questi si “arriccioleranno” subito) e per togliergli la pelle esterna, più dura, con maggior facilità.
L’ho poi tagliato a pezzi di circa 2/3 centimetri, che ho quindi messo in una larga teglia da forno assieme alle patate tagliate in pezzi della stessa grandezza.
Ho condito il tutto con l’olio, il sale, una grattata di pepe ed il rosmarino fresco, aggiungendo un paio di bicchieri di vino bianco.
Ho mescolato accuratamente il tutto, per aromatizzare polpo e patate al meglio, ed ho poi infornato per circa un’ora a 190°.
In cottura il polpo caccerà un po' di liquido che colorerà di rossastro il tutto, ma non spaventatevi: il sapore sarà veramente notevole !
Tanto che mi "toccherà" invitare di nuovo le amiche, che hanno gradito molto.

P.s.: cercate di servire il polpo quando è ancora caldo perchè, altrimenti, tende ad indurire un poco.


HPIM0327

HPIM0326

HPIM0332

17 commenti:

Ady ha detto...

Ma lo sai che non l'ho mai fatto così? Ci proverò dev'essere bonoooo!!! BAci a prestoooooo;)

Claudia ha detto...

Ottima ricetta.. io polpo e patate li ho semrpe cotti separatamente e poi conditi insieme.. Con la tua si fa molto prima.. e credo risulti più gustoso!!!
ps: non vieni più a trovarmi nemmeno tu... nemmeno Anto.. a me dispiace molto.. vi ho fatto mica qualcosa inconsapevolmente?
Un abbraccio a te e Claudia

Saretta ha detto...

Me la segno anch'io a mo' di catena di Sant'Antonio..dev'essere favoloso!!!Ah, tra poco pubblico una ricettina con le cipolle, rese innocue grazie al metodo jajo!!!!Miticooooooooooo
Baci

JAJO ha detto...

ADY: e prova no !!! :-)

CLAUDIA: ma ti pare !?!
In effetti non ce la faccio più dei tuoi conti alla rovescia ! hahahahahaha
Mi collego sempre al tuo blog tramite Facebook e ti leggo sempre, anche se non sempre commento.
Un bacione

JAJO ha detto...

SARA: segna segna :-)
Hahahahahaha, i "limitrofi" avranno apprezzato :-D

Antonella ha detto...

wowwww...grande Jajo! Bbono il polpo di Civitina eh?! ;-9
Claudia...io non giro più per blog....non lavorando al pc, mi va via un sacco di tempo e lo faccio raramente....ma ogni tanto passo, non sempre come prima però...
un bacio a tutti e due!

Ciboulette ha detto...

ah, fame!
ma prima di fare il triplo tiffo avevi tolto solo gli occhi ed il rostro?
Io non riesco mai a cuocere il polpo con tutta la testa, più che altro perchè per togliergli le interiora glie la tolgo :)
Un abbraccio!
(ma te l'ho detto che mi ha fatto tanto piacere conoscere te e Claudia??? :)

JAJO ha detto...

ANTONELLA: buono si! Grazie per averlo sdoganato in rete :-D

CIBOU: si, tolto occhi e "becco", nonché pulita la parte interna della testa e tolta gran parte della pelle esterna.
Ha fatto molto piacere anche a noi, finalmente, e... dobbiamo bissare :-D

bussola ha detto...

I miei hanno una piccola barca con cui si dilettano ad andare a pescare.... ora il mio freezer di roma straborda di polpi

sulemaniche ha detto...

ei che idea, mai cucinato così, sembra davvero una bomba, bravo ci piace!!!!

Claudia ha detto...

Jajo e Anto.. grazie della vostra risposta.. ora son più tranquilla.. :-DD smackkk

Kiara ha detto...

Buonissimo, uno dei miei tanti piatti preferiti! Dalla foto mi fai venire una fame...quanto dev'essere buono, accidenti! Un bacio Jajo! PS - come va?

Silviè ha detto...

un'ottima versione per cucinare il polpo....sono a caccia di alternative, questa sarà la prossima!! Ciaociao
Silvia

Cindystar ha detto...

un abbraccio grandissimo, un augurio strepitoso, per un giorno importantissimo!!!
che sia una giornata (ed un inizio settimana) speciale e festosissima!!!

Claudia ha detto...

Weeeeeee dal blog della Simo ho appreso che è il tuo compleanno!!!!! allroa tantissimi auguroni di cuore!!!! baci buon lunedì .-D

Pippi ha detto...

ciao romano de Roma ,sono nuova da queste parti se ti va passa a trovarmi!

cessione del quinto ha detto...

Che buona ricetta semplicissima di preparare per mangiare insieme a tutta la familia .Optimo articolo.Daniela