03 maggio 2008

LIMONIAMO ???

E basta..... sempre a pensare a "quello"...... MALIZIOSI !!!!!!
Facendo spesa alla GS mi è capitato di imbattermi negli scialatielli al limone (marca Artigiani Pastai) e, COME MIO SOLITO, non ho saputo resistere alla curiosità.
La pasta, anche a crudo (durissimaaa), ha un piacevole sapore di limone ed è molto "carica" di amido (tanto che appena scolata, il tempo di fare un paio di foto, si è ricoperta di una leggera patina biancastra) e dal notevole sapore di limone (secondo me è ottima anche con alcune fogliette di basilico e menta), mi è subito venuto in mente di accompagnarla con una riduzione di robiola.
In realtà la robiola l'avevo presa per un risotto che avevo in mente di fare ma ho subito cambiato idea e l'ho messa in un pentolino insieme a due cucchiai di latte, il succo di mezzo limone, un cucchiaino di zucchero ed un pizzico di pepe di Sechwan e di polvere d'arancia.
Scolata al dente ci ho colato su la cremina di robiola ("addolcita" anche con una sottiletta ed un cubetto di burro, quelli con cui in vacanza si fa colazione in albergo), un'altra spolverata di polvere d'arancia ed una grattatina di pepe di sechwan e rosso e..... via in tavola.
Veramente fresca e gustosa.
Il terzo cerchio dell'Inferno mi attende !!!!

PS: l'idea era di mettere il succo di mezza arancia e non di limone ma le avevo terminate :-(


E che mi dite della variante senza formaggio ma con le cozze ??? :-D

28 commenti:

Maria Antonietta e Francesca Gaeta ha detto...

caspita che belli!!! fanno venire fame...buona domenica

SenzaPanna ha detto...

Carissimo Jajo, se vai qui http://senzapanna.blogspot.com/2008/05/sale-e-pepe.html c'è un premio per te

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Mamma mia che delizia delle delizie" Ultimamente sto parecchio in fissa con il limone !
Senta lei mi parli della polvere d'arancia ...
Ps. Oggi una splendida giornata al maneggio di Panicale, sarà che ha piovuto veramente tanto ma quest'anno i colori della natura sono veramente stupendi! mai visto delle tonalità di verde e giallo così intense!
Allora venite o no ?????
Baci

JAJO ha detto...

Ciao Maria Antonietta, volevo ricambiare la visita ma ogni volta che mi collego al tuo blog mi si impalla il computer :-( Riproverò !!!

Dany, grazie del premio... vengo a vedereeeeee !!! :-D

Lauraaaaa verremo, verremo: il problema è che non so quando (e ti dirò come fare la polvere di arancia o limone :-DDD)

Simona ha detto...

sembrano proprio buoni :P
mi sa che ti copio la ricetta pure se non trovo gli scialatielli al limone... Baci

mammadeglialieni ha detto...

a queste novità è difficile resistere!comunque nel terzo girone non sarai sicuramente da solo! ;oDDD!!!

Lory ha detto...

Li vojoooooooooooooooo facciamo uno scambio gastronomico dai,io mirtilli e tu la pasta..ahahah!
Che figata però sta pasta!

caravaggio ha detto...

ed io ti seguo,sarà l'inferno ma abbiamo mangiato favolosi sciatelli buon inizio di settimana

stefano ha detto...

la prossima volta ti invito a provare i nostri scialatielli al limone...e cmq tutta la pasta che abbiamo :) altro che gs :))

JAJO ha detto...

Non c'è bisogno Stefano: piano piano voglio provare TUTTO !!! :-DD

Viviana ha detto...

ah però!! ma in che senso la pasta anche cruda aveva già il sapore del limone??? jajooooo.... ma ti sgranocchi la pasta cruda??????? ah ah ahah

JAJO ha detto...

Bellissimaaaa alfin tornasti (tepòssino !!!)
Certo che mi sgranocchio la pasta cruda: la curiosità era troppa... In genere queste paste "aromatizzate" non sanno mai di niente invece il sapore di limone c'era e gradevolissimo :-D
Certo, era duretta hahahahaha

lydia ha detto...

Ho una bustona di pepe di sechwan ancora inutilizzata, ecco l'occasione per inaugurarla!!!

JAJO ha detto...

Lydiaaaa... se non li fai tu gli scialatielli.... !!!! :-D

Io, oramai, lo metto su tutto (insieme al pepe rosso)...

diariodicucina ha detto...

Ah ma allora già lo sai di essere un'anima irrimediabilmente dannata!

Paola

Cannelle ha detto...

Mmmmmmmm Complimenti,questi scialatielli li assaggerei volentieri!
Ciao Ja, auguroni in ritardo per i tuoi primi 40 anni!!!!!

mammaepoi ha detto...

ma come si fa a resistere alle tue foto?!

Lo ha detto...

ma pensa che strana pasta hai trovato...certo che il limone slurps se è buonoooooooo! p.s. sono morta dal ridere con gli ultracorpi ;)

JAJO ha detto...

SIMONA: basta aggiungere un po' di succo di limone al formaggio o alla panna allora :-D

MAMMADEGLIALIENI: no, penso proprio che sarà un girone affollato :-)

LORY: penso non avresti difficoltà a farli da sola: sei bravissima !!! :-D E poi li scambierei soltanto con uno dei tuoi dolci (che tanto MALE ti riescono..... TEPOSSINO !!!!!) :-D

CARAVAGGIO: vieni vieni... c'è posto :-D

PAOLA: mi piace stare in compagnia e nel terzo girone saremo in tanti !! :-DD

CANNELLE: Grazie per gli auguri !!!
Mi sa che la prossima volta ne prendo 2 o 3 chili: siete in tanti !! :-DD

MAMMAEPOI: E pensa che avendo la cucina che è un piccolissimo antro (non ci entra mai il sole diretto se non al tramonto) le foto mi vengono sempre con i colori falsati, o dallo scuro o dal flash :-(((

LO: veramente a Natale a Firenze avevo trovato anche la pasta alla lavanda ma il sentore era veramente minimo (come detto, spesso queste paste "aromatizzate" non hanno grande sapore); questa invece era proprio goduriosa :-)
A breve prevedo un'invasione di orate :-DDDD

elisa ha detto...

la prossima volta che prepari una roba del genere fai un fischio!!!

Paola ha detto...

In costiera amalfitana è tipico cucinare gli spaghetti al limone, che all'inizio lasciano perplessi, ma il gusto è divino. A giugno ci vado e mi faccio dare la ricetta. Poi la posto..:)

JAJO ha detto...

ELISA: non mancherò (anche perchè ne ho ancora almeno 2 etti e mezzo da cuocere hehehehe)

PAOLA: aspetto sicuramente la tua ricetta :-D

nini ha detto...

Bella questa ricetta, mi piace la pasta al limone!Peccato che da noi, i
scialatielli non li trovo!!!

Alex e Mari ha detto...

O mamma che buoni. Quanto mi manca la robiola, qui la trovo ogni morte di Papa. Peró potrei farli con una ricottina cremosa cremosa. E mi sa proprio che stasera faccio la pasta così ... anche se dovrò cambiare tipo di pasta. Ciaoooo, Alex

Ciboulette ha detto...

in quanti saremo nel girone dei golosi?? Troppi!! Forse qualcuno se la scampa per sovrannumero, come succedeva ai ragazzi per il militare!!!!

Aspetta, fammi capire, ma quindi hai fatto la pasta-calamari con i moscardini? Hai resistito alla tentazione di fare la calamarata?

Vabbe' in ogni caso mi sembra tutto buonissimo...sei stato ripagato della fatica di aver pulito tutto quel pesce!!

JAJO ha detto...

Non credere..... c'è posto assai :-D
Si, ero tentato dal provare quel pacco di Faella che era sul mobile della cucina da trooooppo tempo; e ti devo dire che la pasta "calamarata" è stata un ottimo alleato per "imprigionare" i calamaretti hahahahaha

JAJO ha detto...

Ciao Alex, per fortuna la robiola non era di quelle troppo forti: delicata al punto giusto, come quel retrogusto leggermente amarognolo, come il limone, che ci stava proprio bene (per questo ho messo un cucchiaino di zucchero). La ricotta sarebbe perfetta :-D
Buon appetitoooo

JAJO ha detto...

Non preoccuparti Nini, penso vada bene qualunque tipo di pasta (magari, preferibilmente, all'uovo): il limone lo puoi aggiungere alla salsina...
;-D