17 agosto 2008

FERRAGOSTO ANCORA AL POPOLINO

Ed eccoci di nuovo in Umbria per una "toccata e fuga (dai parenti)" di 3 giorni.
Scappando appunto dalla lingua della suocera e dalle urla dei nipoti ci andiamo a fare una breve passeggiata, come nostro solito (è a neanche 500 metri da casa), alla Chiesetta del Popolino. Se volete venire anche voi.......
La pianura con il Lago di Montepulciano e, sulla destra, Chianciano
Il panorama al Popolino... altro che urla e schiamazzi....
Margheritine e chiocciole
Alberi aggrappati alla vita....
Ma se può campa' così ?!?
Cardi...
Qui c'è pure chi.... fa festa....
...c'è una strada nel bosco.....
Claudia al Popolino
e il parco della chiesetta
Torniamo alla "tranquilla" vita di casa ma....... CON MOOOOLTA CALMA !!!


6 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Queste foto sono ad elevato potere rilassante. Mi ricordano i "miei" posti abruzzesi ... anche se da noi non ci sono gli ulivi.
Quasi quasi mi metto in macchina e parto già oggi :-))) Magariiiii
Un bacione, Alex

JAJO ha detto...

E una pizza e due supplì te li rimediamo già da oggi se vuoi :-D
Magari meglio domani: oggi potresti incrociare la suocera in autostrada :-DDD

SiLviA ha detto...

Che bei posti! fra Roma e l'Umbria sei davvero fortunato! Anche quissù ci sono bei paesaggi...ma l'Italia è sempre l'Italia... A presto! Silvia

JAJO ha detto...

Ciao SILVIA: dai che anche tu non penso ti possa lamentare :-)
Certo Roma è unica.... ti auguro di venirla a visitare presto :-D
Jacopo

mammadeglialieni ha detto...

che bella la mia toscana! avevo ragione a soffrire di nostalgia quando me ne stavo in lombardia....tò mi è venuta anche la rima!

JAJO ha detto...

hehehe il Popolino è ancora Umbria, ma proprio al confine...
L'ultimo post che ho pubblicato, invece, è di due paesini Toscani, questa volta proprio al confine con il Lazio (l'ho appena scoperto...)
Ciaooo