20 gennaio 2010

PENNETTINE INE INE COL SALMONCINO INO INO (E LA VODKINA)

Dopo due giorni di febbre a 39° che (miracolo !) mi hanno cancellato totalmente la voglia di mangiare (ed un paio di chiletti di troppo !), ho pian piano ripreso i mei ritmi abituali...
E dopo un giorno di brodino ed uno a pesce lesso e verdura, per (svuotare il frigo e per) sdrammatizzare la situazione, che mi vede sulla
via della pensione fracico e decrepito, per tornare indietro negli anni, magari proprio agli anni '70, che mi hanno visto teenager, era proprio ora di farsi due belle:

PENNETTINE INE INE CON SALMONCINO INO INO
(e poteva mancare la Vodka?!)

INGREDIENTI (per due persone):
120 grammi di "mini"penne (formato I Piccolini, della Barilla)
3 fette di salmone affumicato tagliate in piccoli dadini
un goccio di vodka
bacche di pepe rosa
olio
panna da cucina (120 ml.)

PROCEDIMENTO:
Un giro d'olio scarso in padella, la parte liquida della panna da cucina (circa 90 ml.) e si mette tutto a sobbollire a fuoco mediobasso (non ho aggiunto nè aglio nè cipolla per non appesantire ulteriormente). Dopo circa un minuto ho aggiunto il salmone affumicato tagliato a quadratini di circa mezzo centimetro e la parte solida della panna (circa 30 ml.) amalgamando il tutto con un goccio appena di vodka (sarà stato mezzo bicchierino da caffè). Mentre la pasta bolliva ho portato a cottura la salsa e, un minuto prima di spegnere, vi ho aggiunto delle bacche di pepe rosa frantumate con le dita. Mescolato e spento.
Ho scolato la pasta e l'ho mantecata nella salsa ancora ben calda per mezzo minuto. Ho aggiunto ancora una decina di bacche di pepe rosa ed ho impiattato.
Volendo si può spolverare con una grattatina appena accennata di pepe nero.

P.s.: bastano 60 grammi di pasta a persona perchè con salmone affumicato, panna e vodka è una pasta che sazia facilmente. In dosi maggiori sarebbe troppo (e per dirlo io...)
Ovviamente questa è la versione "piaciona" da postare sul blog.

27 commenti:

Fra ha detto...

Contentissima di vederti più in forma che mai :D Queste pennette dal sapore un pò retrò mi fanno impazzire e la nota profumata del pepe rosa è molto particolare!
Un abbraccio e buona giornata
fra

Lauradv ha detto...

Oh piccinino!!!! Questa nuova forma influenzale sta girando pure qui, ma non facciamolo sapere al mi marito altrimenti si ammala subito!!!! Deliziosa questa pasta! Uno dei pochissimi pesci che garbano a Marco. E quel pepe rosa ci sta una meraviglia! Un abbraccio Laura

ele ha detto...

ok! aggiudicata! sarà attrice protaginista nella mia prossima cenetta "tet a tet" con l'amato! ;)

Agave ha detto...

Sono contenta che sei guarito! Anche io ricordo tra gli anni '70 e gli anni '80 il boom delle mitiche "farfallette al salmone". Le mangiavamo in tutte le feste e occasioni. Poi per molto tempo niente, adesso quando mi capita di mangiarle devo ammettere che, moda a parte, mi piacciono davvero tanto,la tua versione con mini pennette e pepe rosa è perfetta, ma 120gr in due... a me poi ne toccherebbero solo 10gr... noooo!!!
Evelin

Anonimo ha detto...

ENNOOOO'...... la pasta panna-salmome-vodka no!!!!!.... mi hai riportato ai primi tempi a roma... senza una lira, con gli amici ugualmente senza una lira... che facciamo???? PASTA!... si ma come??? PANNA E SALMONE.....
MAMMA QUANTA NE HO MANGIATA..... praticamente l'antesignata del pesto!!!!!guarda ti salvo solo il peperosa.......... aho' nun t'azzarda' a proporceli alla prossima cena eh.... baci!
raffa

cassandrina ha detto...

Hai ragione ,questa è proprio la ricetta che in quegli anni molti maschietti singles proponevano con nonchalance per dimostrare quanto fossero creativi e capaci ai fornelli, un sigillo di sicuro(bah!!) successo.
Forse la ricetta è un pochino datata ma la fame..........beh, quella è attualissima!

Ciao figurino, un abbraccio


Fabiana

Saretta ha detto...

Accidenti come sei bello pimpante jajo..questa pasta mi ingolosisce da matti, sarei curiosa di sentore che sapore conferisce la vodka!

miciapallina ha detto...

O si..... mitici anni delle pennette al salmone!
Si potrebbe fare un revival!
Però.... 120 gr in due?.... ma tu te lo ricordi GG vero?
aaaaaaaaaaaa.... ecco..... vedo che ricordi!
Mi pareva strano!

nasinasi

Che Birba ha detto...

Ciao sono Laura da Pisa...ti scrivo perchè ho scritto un post nel mio blog dove ho citato il tuo, eccolo:

http://chebirba.blogspot.com/2010/01/blog-di-cucina.html

Luca and Sabrina ha detto...

Jacopo, ma che fai! Anche tu a dieta? Ma scusa, perchè così poca vodca? Le penne non rischiano certo il ritiro della patente!
A parte le facili battute, complimenti per quel tocco di pepe rosa, particolare che proverò di sicuro nella mia personalissima variazione che preparerò per Sabrina in settimana.
Azz!!!! Devo andare a comprare la vodka! Azz(bis) Anche il Salmone ci vuole, è vero!
Bhè, forse è meglio che mi dia da fare.
Un abbraccio
Luca&Sabrina

JAJO ha detto...

Ciao FRA: beh... tutto torna di moda, no ? :-)

LAURA: nooooo, non me lo fare ammalare, per carità (che poi forse settimana prossima si sale :-D)

ELE: WOWWWW che onore ! :-D

EVELIN: volendo esagerare ci può stare anche qualche seme di papavero, tanto per modernizzare un po'... :-)
Fidati... ne basta meno, come porzione...

RAFFA: aggiudicata per la prossima cena hahahahaha

FABIANA: ti pare facile indovinare la quantità di panna? di salmone? di vodka?... beh, magari quella la si esagerava per avere la ragazza più disponibile hahahahaha

SARA: il gusto è abbastanza dolce, ma ne serve il giusto per legare gli ingredienti, senza esagerare... Provala anche con il brandy... :-)

GATTACCI: nooooo, prima la cacio e pepe !!! ^_^

LAURA: grazie e complimenti per i tuoi lavoretti: troppo carini...

LUCA: io, però, sto ancora sotto antibiotico :-)
Ma daaiii, vodka e salmone li vendono perfino da Ikea hahahahaha
Vabbe'... corri a comprare va... :-)

Antonella ha detto...

...e dimmi un po'.....l'hai mangiata con le forchettina ina ina con cui io non riuscivo ad acchiappare i gamberetti sulla vellutata di ceci? :D
Buoneeee ;-9

La cuoca Pasticciona ha detto...

Ma che bello questo postino ino ino ino... davvero invitante questa ricettina ina ina ian... baciotti..

Diletta ha detto...

Devo assolutamente provare il tocco di vodka...mai usata per la pasta al salmone!!

Un sorriso ino ino,
D.

Mimmi ha detto...

Ma tu pensa che la ricetta delle pennette alla vodka non l'avevo mai trovata. Ora, in una botta sola, me le ritrovo pure col salmone :-)
Buona ripresa!!

Nanà ha detto...

alla faccia del piattino ino ino.... ;-) bellissimo e credo anche buonissimo...!

Marta ha detto...

120 grammi in due?????Ma non è da te!!!;O))

JAJO ha detto...

ANTO: hahahahaha come hai fatto ad indovinare ??? hahahahahaha

VALENTINA: :-D

DILETTA - MIMMI: provate provate... :-) Con vodka o salmone ed anche brandy...

ANNA: ma è un bicchierinooooo :-D

MARTA: hai ragionissima! E pensa che io ne avrò mangiati tra 40 e 50 grammi: il piatto grosso era per la figlia :-) Eppure mi ha saziato lo stesso.... NON E' DA ME ! hahahahaha

Claudia ha detto...

Son contentissima di vedere che stai meglio!!! mi mancavi.. anche su FB... Ottime le tue penne sai???? un bacione.. e se passi nel mio blog.. trovera 3 countdown .. ahahahaah :-)))) Smack!!!!!

OtroTango ha detto...

dopo i brodini, le pennette panna e salmone???
... mumble mumble...
ma che bella ideaaaaaaa!!! :)
smack!

Rossa di Sera ha detto...

Mi piace, mi piace... Meno male che ogni tanto c'è il frigo da svuotare ( e anche il bar, che dici?..)
Grazie, carissimo, per tutto quello che mi hai scritto nel blog e nel privato, sai che in quei momenti c'è ne tanto-tanto bisogno...
Un bacione!

vinicolamente ha detto...

Dilusso usso usso!
Complimenti per il blog che scopro solo ora.

A presto!

enza ha detto...

no vabbè fracico non direi.
semmai sta attento che girano certi virus.
ora la febbre ma okkio qui nella nostra casa abbiamo avuto la sgradita vsita della gastroenterite, se la prendi altro che fracico...
comunque malaticcio o no un revival piacione ci sta sempre bene.
anche perchè faccio outing e se mi devo coccolare con l'angolo dello zozzone me ne faccio una bella cofana, altro che 60 gr tzè

matrioskadventures ha detto...

buonissima la pasta con salmone, devo provare con vodka, io solitamente metto un pò di brandy. Hai già provato latte caldo con rum/ brandy? il raffreddore ti passa subito:).

JAJO ha detto...

CLAUDIA: meno maleeeee, perchè con questa malattia a casa... ho perso il conto dei giorni hahahahaha

ADRIANAAAA: noooooo, tu nooooooo con la vodka, che devi allattare la mia nipotina siculaaaaa :-))))

GIULIA: non penso che a casa abbiate problemi a svuotare frigo e... bar hahahaha
Un abbraccione, a tutti e tre, ve lo vorrei dare di persona :-D

VINICOLMENTE: grazie dei complimenti e... benvenuto !!!!

ENZA: purtroppo l'attacco influenzale ha portato una fastidiosa cistite, ma ne sto uscendo :-D
Vabbene va... dopo il trattato che hai scritto ti concedo 65 grammi :-)

ANCUTZA: anche io a volte uso la variante con il brandy (ed una spolverata di semi di papavero, ma alla figlia non piacciono): così rimane ancora più dolce :-D

Gunther ha detto...

però bella raffinata la presentazione, incredibile di come pasta e salmone si abbinano bene, le bacche di pepe rosa gli danno un quid in più

SUNFLOWERS8 ha detto...

Ciao mi hai fatto venire 'na fame! Bravo