16 aprile 2009

SERATINA PESCIAROLA IN TUTTA RILASSATEZZA

E si, dopo le tante abbuffate di Pasqua (anche se devo ancora finire una frittata alla mentuccia di mia madre ed una pastiera della mia zia napoletana) ci voleva proprio una seratina light.
Ho comprato un bel carpaccio di polpo (ma si può benissimo farlo in casa in quattro e quattr'otto, solo che ho ancora casa sottosopra dei tanti impicci riportati dall'Umbria e di quelli da portare al box) e l'ho accompagnato al tonno (che avevate già visto QUI).

Per il carpaccio di polpo serve un bel polpo da almeno 1,5 kg.

Dopo avergli tolto gli occhi, il becco e le interiora lessare il polpo (in acqua salata fredda) in pentola a pressione per 20/25 minuti dal fischio, e farlo raffreddare un po' lasciandolo nella pentola con la sua acqua di cottura. Poi sistemarlo sulla tavola da lavoro e ripiegare la parte terminale dei tentacoli all'indietro, all'interno degli altri. Anche la testa va staccata ed inserita tra i tentacoli. Avvolgere il polpo così disteso con della pellicola da cucina, stingendolo molto. Così il polpo sembrerà una sorta di "salamino"; quindi avvolgerlo in carta di aluminio e metterlo in frigo per una notte. Per servirlo si può tagliare con un coltello affilato dalla lama larga oppure utilizzare un'affettatrice, stando bene attenti a non "sfrangiarlo". In alternativa alle pellicole si può togliere con l'apriscatole la base superiore di una lattina rotonda di olio di arachidi (Oio) o di birra (Faxe). Tirare fuori dall'acqua il polpo mettendolo, intero ed ancora tiepido, dentro la lattina, cercando di non lasciare vuoti. Pressare bene, con un bicchiere od un batticarne, che entri nella lattina preciso a misura, e far freddare il tutto tenendolo sempre compresso. Mettere poi in frigo tutta la notte.

Per condirlo ho utilizzato dell'olio extravergine di oliva (circa 4 cucchiai), una grattatina di pepe nero e di Sechwan, un pizzico di sale affumicato, mezzo cucchiaino di salsa di soia, uno di (vero) aceto balsamico, mezzo cucchiaio di succo di limone, mezzo cucchiaino di semi di finocchio selvatico (finissimi) ed un paio di pizzichi di polvere di buccia d'arancia.
Visto che Julia ha pensato a me per un premio (o solo per dirmi "Vieni avanti..."creativo"" hahahahaha) le "dedico" questo carpaccio.
Di "secondo" ho ridotto a dadolata il tonno, l'ho passato in un misto di farina (un paio di cucchiai), semi di papavero (mezzo cucchiaio) e semi di sesamo bianchi e neri (tre cucchiai in tutto) e l'ho scottato in padella con appena un filo d'olio ed un cucchiaio scarso di salsa di soia. Ho condito con un altro cucchiaino di olio extravergine e mezzo cucchiaino di semi di finocchio (non selvatico stavolta).

28 commenti:

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma che sfizioso quel carpaccio!!!! E il tonno con il sesamo delizia!!!!
A presto!!! Un bacio Laura

Rossa di Sera ha detto...

Bos, ma stai facendo ruffiano in vista dell'incontro imminente? ahahahah?...
Comunque, caro "perverso torturatore di polpi", è uno splendido carpaccio, io lo faccio più o meno così, ma senza lattine...
Bravissimo!

cassandrina ha detto...

Ciao Jajo, al posto della lattina io uso una bottiglia di plastica( quelle dell'acqua o delle bibite da 1,5 l.)tagliate a metà e per estrarre la bestiola taglio con una forbice l'involucro.....di solito però conservo tutto in freezer per un bel po', è una preparazione che secondo me salva alla grande tante situazioni e arrivi imprevisti.
Spiegami un po' questa cosa del sesamo, non sapevo che ne esistessero di vari tipi, cambia il sapore, il profumo....ma dove le scovi queste finezze....dimmi tutto che mi interessa,amo i croccanti semini....molto.

Buona giornata, sulla Riviera Ligure piove alla stragrande


Fabiana

enza ha detto...

il carpaccio da mo cheè nella wish list.
il tonno lo faccio abbastanza simile e lo accompagno con ujn pesto di pomodori secchi capperi origano e mentuccia

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Oddio che meraviglia quel carpaccio. Non mi parlare di abbuffate pasquali ... qui tocca rimettersi a dieta IMMEDIATELY!
Oggi vedo se riesco a trovare del tonno per fare quella dadolata.
Un bacione
Alex

Lydia ha detto...

Il carpaccio di polipo è sempre stato per me un oggetto del desiderio, nel senso che sono anni che vorrei proverlo, ma ho paura di fare un troiaio.

Ma davvero il polpo ha il becco???

Kitty's Kitchen ha detto...

Tra questi due deliziosi piatti a base di pesce nonsaprei proprio quale scegliere. Il tonno è davvero stuzzicante ma ilo polpo fatto a carpaccio è proprio una chicheria! Complimenti mi segno tutte e due le ricette.

Antonella ha detto...

Ecco come si fa il carpaccio col polpo!!! Grazie Bos!
Il tonno coi semini dev'essere ottimo!!! Non abbondare con i semi di papavero però....hi hi hi...vebbè che la loro assunzione va a peso corporeo!!!

cannella ha detto...

Vecio, comincio a pensare che per davvero ti sei magnato pure la suocera....
;-DDD
Anche noi ieri tonno, però con la pasta. 'Na bellezza 'sto carpaccio, perfetto, come quello di mia mamma.

Paola ha detto...

Anvedi!!!! tu is megl' che uan eh?????

Onde99 ha detto...

Devo dire che il procedimento per il carpaccio di polpo mi ha afffascinata non poco, anche se non l'ho capito del tutto; ma mi piacerebbe imparare a farlo. Sono passata soprattutto per ringraziarti delle tue parole di conforto per la morte della mia piccola, se anche tu hai perso un gattino puoi capirmi... non si finisce mai di rimpiangerli... Grazie ancora :-)

Aiuolik ha detto...

Anziché la carta, ho letto in un altro blog che si può mettere dento una bottiglia di plastica così prende la forma! Io devo ancora provarlo, però ho un polpetto in freezer da un po' che aspetta di essere cucinato e mangiato!

Ciaooo,
Aiuolik

JAJO ha detto...

LAURA: detto da te che non ami il pesce è un complimentone :-D

ANGELO ROSSO: tana hahahahaha (ho ancora un mesetto di tempo :-D) Come lo "appallottoli" il polpo ?

FABIANA: il problema è che molte bottiglie di plastica sono sagomate :-(
Sai che neanche ricordo dove ho preso il sesamo nero (forse da Castroni, qui a Roma, ma non posso dartelo per certo: infatti ho trovato sul loro sito questo (http://www.milledelizie.com/prodotti_scheda.php?idProdotto=889 ) ma quello che avevo preso io ricordo fosse in sacchetto). Comunque leggi qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Sesamo Il sapore è forse leggermente un po' più "amarognolo" del bianco.
Qui è grigetto ma non piove e fa caldo :-D

ENZA: e allora inserisco il condimento del tuo tonno nella mia di lista :-D

LIEBES: ma se sei perfetta e bellissima !!!

LYDIUZZA: ma proprio tu, cuoca provetta e sopraffina?!?! AAAALLAA!!!!! Dai prova, al limite gli fai prendere la forma... nella pattumiera hahahaha
Si, non è un pappagallo ma ha un becco corneo con cui rompe i gusci dei conchiglie e crostacei :-O

KITTY: velocissime e gustose, tra l'altro :-)

ANGELO MORO: per questo ne ho messi 3 cucchiai :-PPPPPPPP hahahahaha

CANNYYYYYY: zitta va... quella ce se magna a tutti hahahahaha

ANGELO BIONDO: e magari con il tonno a crudo di qualche post fa facciamo pure "tri" hehehehe

ONDE99: cosa non ti è chiaro? Se vuoi ti rispiego (comunque la cosa più semplice è infilare il polipo bollito in un contenitore e tenerlo in frigo con dei pesi: la consistenza gelatinosa del polpo, freddandosi, lo "trasforma in cilindro" :-D)

ELAIUOLIK: sii, come diceva Cassandrina lei lo fa con la bottiglia, ma devi trovarne una liscia e non sagomata, altrimenti viene fuori un casino :-D

Saretta ha detto...

La prossima volta mi auto invito a cena!!!Favolosi entrambi i piatti!!!

Ale ( Legs&harry) ha detto...

complimentissimi! il carpaccio di polpo lo adoro, anche se non l'ho mai fatto per paura di non riuscire a tagliare la fetta... ma ritrovarmi con mille pezzettini!
però non avevo mai sentito quella di avvolgerlo nella pellicola...
ma proverò...
un bacione

JAJO ha detto...

SARETTA: strettini ma ci stiamo :-D

ALE: in effetti è meglio il metodo "della lattina": è più facile pressarlo e farlo venire regolare, per tagliarlo meglio...

Ross ha detto...

Jajo, che faticata, finire tutto ciò (pastiera inclusa)... Come ti capisco...

Ross ha detto...

Originale questo piatto, Jajo, dev'essere profumatissimo. Il Gian si offre volontario per aiutarti a smaltire le eccedenze...

Ciboulette ha detto...

fai presto tu a dire "in quattro e quattr'otto"....l'unica volta che ho provatooa fare il carpaccio di polpo (nella bottiglia di plastica tagliata a metà) mi è venuto una bella...ciofeca!! Argh, le sto confessando tutte!! :)

Il carpaccio che si compra secodo me deve essere fatto con dei polpi ENORMI!!! :)

Ciao e...auguri???? :P

Lo ha detto...

questa è una proposta light e gustosa! :)

Dida70 ha detto...

Buongiorno...
un uccellino mi ha detto che oggi...oggi dovrebbe essere un giorno importante...ma sara vero?
qui non c'è traccia di torte, candeline...ma restiamo in attesa e...se così è...
BUONISSIMO COMPLEANNO CARO JAJO!!!

JAJO ha detto...

ROSS: mi dispiace ma ce l'ho fatta da solo hahahaha

ELVIRA: puoi metterne anche più di uno di polpo. Dai, riprova: non ci credo ti venga una ciofeca :-D

LO: dipende da come li condisci e quanti ne mangi hehehehehe

Grazie DIDA: ammazza che impiccioni 'sti uccellini hahahahaha

mammadeglialieni ha detto...

ok, la cosa mi stuzzica assai, noi siamo in 4,a che ora dobbiamo essere lì da te?
AHAHAHAH!

brii ha detto...

caro jajo..
leggo da simo che anche tu compi gli anni oggi.
quindi..eccomi qui farti tanti tanti tantissimi auguriiiii!!!
baciusss

Luca and Sabrina ha detto...

Buono il polipo, noi ci andiamo letteralmente matti, il carpaccio noi lo prepariamo usando una bottiglia di plastica, complimenti perchè ti è venuto benissimo, ma anche la dadolata di tonno è molto intrigante, questa è una ricetta che ci teniamo particolarmente a preparare a nostra volta.
A proposito, tanti auguri di buon compleanno!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

stelladisale ha detto...

Auguri! Circola voce che oggi fosse il tuo compleanno... :-)

JAJO ha detto...

MAMMADEGLIALIENI: quando volete ma prima riacquista la voce, altrimenti di che parliamo ? :-D

BRIIII: ma auguri anche a te alloraaa !!!!! ma quanti siamo del 18 aprile !?!?! ^_^

L&S: graziee :-D

STELLA: ma chi le mette in giro queste voci !?! hahahaha

Artemisia Comina ha detto...

un saluto domenicale :)