16 dicembre 2008

NAPOLI - IL CHIOSTRO DI SANTA CHIARA

Ed eccoci all'ultima tappa (stavate già sudando freddo eh !?!) del nostro tour napoletano: lo splendido Chiosto maiolicato del Monastero di Santa Chiara.
Stavolta non dico niente, solo fotografie.....














Dopo le foto di questo splendido posto, spazio finale alle ultime due recensioni: la sera abbiamo mangiato l'ennesima (ottima) pizza da Starita a Materdei. Starita nasce come trattoria-mescita di vini, poi friggitoria, per poi passare anche alla produzione di pizze (vi ricordate la Loren che perde l'anello nel film L'Oro di Napoli? Lo perdeva mentre preparava le pizze da Starita, infatti il locale è pieno di fotografie e ricordi del film). Claudia prende una classica Margherita mentre io, essendo ariete ascendente ariete (come avrete ben capito) non posso non accettare la sfida lanciatami da una pizza che "sulla carta" mi farebbe ribrezzo: provola e limone !!! Già: proprio una pizza napoletana con provola (strepitosa) e 6 spicchi di limone !! Beh, non ci crederete ma il gusto acido del lievito, quello dolce e corposo della provola e quello agro del limone si fondono alla perfezione: un capolavoro !!!
Non possiamo chiudere la serata se non con gli "angiolilli dolci", grazie anche per questo LYDIA: dei bastoncini di pasta da pizza fritti e ricoperti di Nutella: 'nu paradìso !!! C'è anche la variante "salata", servita come antipasto, nella quale i bastoncini sono ricoperti di pomodori con basilico e origano. Con due birre medie anche stavolta sfioriamo il ridicolo: € 20,50 !!!
Il giorno dopo ennesima passeggiata per Toledo, questa volta con il sole ed invasa da centinaia e centinaia di persone (è domenica mattina) con shopping non solo di abbigliamento (qualche sfogliata al parentame va pur portata...) e pranzo all'Antica Pizzeria della Regina d'Italia (nasce nel 1780 !), della famiglia Brandi, in Via Chiaia, dove si dice sia nata la Pizza Margherita. Dopo un ottimo e veramente completo fritto misto all'italiana (siamo due buone forchette ma il fritto avrebbe saziato 4 persone) è d'obbligo sua maestà la Margherita. Anche qui, e non potrebbe essere altrimenti, la pizza è ottima e ci congediamo da Napoli soddisfatti e satolli, dopo aver pagato soltanto un po' più che negli altri locali: € 33,50, ma qui si paga la "storia".
Arrivederci Napoli !!!

14 commenti:

Precisina ha detto...

Ohhhhhhh, conosco conosco! Mia madre aveva uno zio 'francescano', proprio lì a santa chiara... e un po' d'anni fa ci siamo beccati il pranzo in loco, nel refettorio, per festeggiare i suoi 50 anni di sacerdozio... bellissima giornata...ed ecco spiegata la nota obesità dei frati...le suore sono delle cuoche divine (ooppss)!!! cmq, sì, napoli mi sa tanto che sia rimasta l'unica città economica (mangiando pur sempre bene)!!! nooo, niente malinconia, si sta bene pure qua... se il tevere non c'annega tutti! baci sparsi!!!

JAJO ha detto...

Ciao PRECY, il monastero ha anche dei bellissimi locali interni, immagino il refettorio :-D
Carine le suore che cucinano divinamente hehehehehe
Un bacione a te !

Ah, dimenticavo: a pranzo oggi.... LASAGNA !!!! Se lo sapevo invitavo Lars :-D

Anicestellato... ha detto...

Mi sono goduta ogni foto ed ogni angolo della mia bella città, grazie per il reportage fotografico e per aver gradito, a presto

Lydia ha detto...

Praticamente nel vostro w.e. napoletano sono stata l'onnipresente terzo incomodo!!!
Sai che a me la pizza di Brandi non piace? In realtà non la mangio da una decina d'anni...

JAJO ha detto...

ANICESTELLATO: come si fa a non gradire ? :-D

LYDIA: sentivo una strana presenza intorno, come un alone spirituale.... hehehehehe
La pizza di Brandi è stata la più "acquosa" ed "elastica" delle 3 mangiate ma non si può dire che non fosse buona... :-D

Luca and Sabrina ha detto...

Napul è mille colori, recita una canzone di Pino Daniele e tu e Claudia siete riusciti a fare il milleunesimo.
Ma come fai a dire di aver speso più che nelle altre pizzerie? In quel di Bologna, una frittura normale ti costa 12 eurini a porzione.....vedi tu!

Paola ha detto...

Brandi bocciato!!! Non mi piace!!!! Pensa che in questo chiosto nel lontano 1990 ho il reportage fotografico del mio matrimonio....(il primo)

JAJO ha detto...

Luca/Sabry, sempre carini :-D
Cena in enoteca a 35€, pranzo in bettola ottima 20, cena da Starita 20,50, pranzo in pizzeria 9,50.... questi 33,50 sono UN PREZZONE hahahahahaha (e vi assicuro che solo il fritto era un pranzo)

PAOLA: delle 3 pizze mangiate quella di Brandi era la "peggiore", comunque passibilissima rispetto i canotti che fanno a Roma spacciandoli per "pizza alla napoletana" :-D

Ciboulette ha detto...

meraviglioso il chiostro di Santa Chiara, anche se ci manco da un po', e le tue foto gli rendono davvero giustizia!!!

Gli angioletti con la nutella....vedi quante cose devo ancora vedere a Napoli (E mangiare)??? :)
Ciao!

JAJO ha detto...

Ciao Elvy, allora ci andremo a mangiare gli angiolilli insieme, la prossima volta che scenderemo a Napoli :-)

Paola ha detto...

Jajettooooo, mi ridai la tua mail non la trovo più nei miei commenti. Ci sono degli aggiornamenti.....

Luca and Sabrina ha detto...

No sappiamo da quando non ne scrivi, ma ci farebbe piacere leggerne una. Se passi da Noi c'è un invito.
La noce moscata sul pesce sta molto bene, ovvio non si deve esagerare come in tutte le cose.
Buon Natale!
Sabrina&Luca

anna righeblu ha detto...

Che bello!
Tornerò a leggere... è una meraviglia questo posto e che belle foto!

GiorgiaM ha detto...

Che meraviglia per il momento ho visto il chiostro solo sui libri !!!
Non sono mai stata a Napoli ! devo rimediare!