17 aprile 2007

CALAMARATA VONGOLE E PORCINI

Tanto per riprendere confidenza con i fornelli, ed avendo trovato sabato delle belle vongole fresche fresche, mi cimento domenica (dopo aver passato la mattinata in balcone ad invasare le nostre nuove piantine - fragole,

dalie

e lotus uk

- e non avendo quindi più tempo per preparare al momento dei maltagliati) in una bella "calamarata" con porcini e vongole.
Il piatto è molto semplice, ma di gran gusto, visto che sia la preparazione delle vongole che quella dei funghi è con aglio e olio solamente.

Dopo aver fatto spurgare le vongole (con una prima "passata" veloci in padella, tanto per farle socchiudere) e pulito i funghi, metto entrambi con uno spicchio d'aglio ed un paio di cucchiai di olio (in due padelle separate, per i diversi tempi di cottura) volendo far secernere ad entrambi i relativi succhi e farli poi asciugare un po', non mischiando subito il tutto.

Dopo aver "buttato la pasta" riunisco nel saltapasta funghi e vongole (dopo averne sgusciata qualcuna) ed aggiungo un po' di erbetta e di pepe nero. Faccio saltare il condimento per un paio di minuti, tanto per amalgamare il tutto, ed aggiungo la pasta.

Il risultato è stato talmente invogliante che non mi hanno neanche lasciato il tempo di fotografarlo

3 commenti:

Tulip ha detto...

Ho capito ho capito!!

Hai deciso di farmi schiattare di invidia..

maria luisa ♥ ha detto...

Ma credo di aver intuito che ami i funghi almeno quanto me!!! buona settimana!

JAJO ha detto...

Ciao Maria Luisa, ma cosa sei andata a leggerti: uno dei miei primi post :-D
Ancora con le foto piccole e non centrate... hehehehehe
Si, tana: amo i funghi... tutti !! :-D
Buona settimana anche a te !!