22 aprile 2008

QUICHE RUSTICA CON ASPARAGI

Avendo voglia di qualcosa di "rustico" e dovendo utilizzare quei bei due mazzi di asparagi che erano in frigo ho voluto preparare una quiche.


Ho srotolato una confezione di pasta brisè bucherellandola con i rebbi di una forchetta;


mentre gli asparagi si lessavano una ventina di minuti nell'apposita pentola alta (poi, dopo averli tagliati a pezzetti di circa 2 centimetri, andranno leggermente passati in padella in una base di olio, un paio di cucchiai, ed un tocchettino di burro) ho preparato il "ripieno" della quiche: 250 gr di panna da cucina, 300 gr. di ricotta di mucca, 2 uova sbattute, sale, pepe ed una manciata di parmigiano; poi 3 uova sode tagliate in 4 spicchi ciascuna per guarnire.

Mescolare bene tutti gli ingredienti, aggiungere gli asparagi, le uova a spicchi ed infornare a 180° per 35/40 minuti.
Buon appetito !!!



16 commenti:

mammadeglialieni ha detto...

sono le 11 e a quest'ora ho già fame...queste cose stupende io cerco di non cucinarle mai,anche perchè me le mangio tutte io...per quanto riguarda il corso io sceglierei la "cucina con la frutta" sento già aria di estate e questa idea mi stuzzica molto...

JAJO ha detto...

Dai che sono dietetiche :-D

mammadeglialieni ha detto...

saranno anche dietetiche, ma da quando l'alieno mi ha insegnato ad andare sui blog che parlano di cucina i kg. da 60 sono passati a 63!!!

JAJO ha detto...

Ma daaiiiii: una oscillazione del 5% è fisiologica !!!! hehehehehehe

VANESSA ha detto...

eh le quiche che buone....è una di quelle cose che non mi stancherei mai di mangiare...e poi dalla fto sembra proprio morbida e gustosa! bravo :-)

JAJO ha detto...

Ciao Vanessa: l'idea di aggiungere anche la ricotta in effetti ha reso tutto più morbido (il ripieno della ricetta mi sembrava un po' scarsino)...
Penso che a breve ne farò una con il cavolfiore: ne ho uno in frigo che mi chiede di farlo uscire di lì perchè ha freddo :-D

VANESSA ha detto...

eh si la ricotta rende tutto + morbidoso! non mi parlare di cavoli vari che ho fatto fiorire in frigo un broccoletto! lui non aveva freddo ma furia si! l'ho dovuto buttare ma potevo anche metterlo in un vaso con tutti i fiorellini spuntati!

JAJO ha detto...

Hehehehe, io ho sempre aglio e cipolla in veranda che sembrano mazzi di fiori :-DDD

Lo ha detto...

ma che buona è???? ;)

Alex e Mari ha detto...

Ma che figata che da voi vendono la pasta brisèe già pronta! Qui credo che non sappiano neanche cosa sia e io odiooooo stirare la sfoglia con il mattarello. Belli asparagi e uova in questa versione! E hai ragione, i fiori di susino sono proprio uguali a quelli di melo! Ciao, Alex

JAJO ha detto...

Ciao LO: è proprio buonabuona :-)

Ciao ALEX: in effetti devo dirti che è anche leggera e "giusta" come grasso e friabilità. Sinceramente l'ho vista la prima volta un paio di settimane fa e subito ho voluto provarla. Ne ho già un'altra in frigo :-D

anna righeblu ha detto...

Bravo, proprio bella, mi piacciono tantissimo le quiche! :)

JAJO ha detto...

Ciao Anna: in rampa di lancio ce n'è una con il cavolfiore :-D

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Jajo, queste sono le "cosucce" che garbano tanto a me!!!!!
Baci

Daniela ha detto...

veramente goduriosa, complimenti e a presto...

JAJO ha detto...

Grazie Cuginette :-DDD
Anche le vostre ultime creazioni non sono niente male ;-D