19 febbraio 2009

FUSILLI CON RICOTTA DI BUFALA E... ORNELLAIA

Se non avete creduto che quella mozzarella di bufala abbia potuto pesare 1 chilo e 200 grammi...... Ma quanto era buona, scrocchierella scrocchierella !!
Ma, piuttosto.... ricordate che "nella dotazione dello chef" (che sarei io.... pare vero eh !?) c'era anche un cannolo affumicato con ripieno di ricotta di bufala? E cosa potevo prepararci se non la mia pasta preferita (con la Carbonara): fusilli con la ricotta !!!
Generalmente, quando cucinavo da single, spesso il sabato a pranzo, adoperavo pasta e ricotta in pari peso (generalmente 150 grammi di entrambe :-D); stavolta mi sono messo una mano sulla coscienza... ma per poco ^_^
Per 3 persone 400 grammi (scarsi) di fusilli, una ricottina di bufala da 150 gr. (più quella del ripieno del cannolo affumicato), noce moscata, parmigiano, pepe, latte, burro e 50 ml. di panna da cucina.
Ho ammorbidito un paio di noci di burro con un bicchierino da caffè di latte e con i 50 ml. di panna da cucina, ho aggiunto una bella grattugiata di parmigiano ed una, altrettanto bella, di noce moscata (adoro il suo aroma); ho poi aggiunto la ricotta di bufala creando una cremina magnetica (si perchè proprio non sono riuscito a non immergerci la punta dell'indice un paio di volte, con la scusa di provarne la sapidità). Ho scolato i fusilli, mantecato bene con un'altra grattugiata di parmigiano ed impiattato.
Scusate la pochezza tecnica della foto ma quella pasta andava mangiata calda ^_^
Con l'occasione ho accompagnato con un'Ornellaia (da 275 ml., e mica so' Rockfeller !!) che, nella cantinola, stava battendo il record di sonno della Bella Addormentata nel Bosco. Era proprio ora di risvegliarla.....
Posta un commento