21 dicembre 2009

BISCOTTI ALLA LAVANDA

Quest'anno, visto che ogni anno mi invento una cosina (ovviamente mangereccia) diversa da regalare ad amici e colleghi, ho voluto provare a fare dei biscotti. Tra gli altri questi alla lavanda (visto che ne avevo comprato un sacchetto intero QUI, anche se questa pagina riporta già le date del 2010; ma voi li potete trovare nelle erboristerie senza dover aspettare Ottobre 2010).
In rete ho trovato diverse ricette per fare i biscotti alla lavanda ma quella più equilibrata mi è sembrata quella di Silvia (che a sua volta si è ispirata al "Libro d'oro dei biscotti", della Mondadori Electa).
Questo è l'occorrente:
(non so quantificare il numero di biscotti con esattezza perchè li ho fatti di diverse misure ma, una volta assaggiati... raddoppiate pure le quantità ^_^):

180 gr. di farina per dolci
1 cucchiaino di lievito in polvere (1/2 bustina)

60 gr. di burro
50 gr. di zucchero

1 tuorlo
2 cucchiaini di fiori di lavanda
sale


Procedimento:
Scaldate il forno a 230°.
In una ciotola setacciate la farina ed aggiungete il lievito, la lavanda ed un pizzico di sale.
A parte montate il burro e lo zucchero fino ad ottenere una spuma. Aggiungetevi il tuorlo, dopo avergli tolto la "pellicina", mescolando brevemente. Unite i due composti e lavorate la pasta, su di una superficie leggermente infarinata, fino a quando sarà morbida.
Stendetela in una sfoglia di circa 5 mm. di spessore e ritagliate i biscotti.
Infornate il tutto, su una teglia ricoperta con cartaforno ed abbassando il forno a 200°, fino a quando saranno dorati (circa 6 minuti).

Posta un commento