07 aprile 2009

DIAMO.... I NUMERI AL LOTTO !!!!!

Sicuramente ora ci sarà pure chi si giocherà al lotto l'11 (terremoto), il 90 (la paura) o l'1 (l'Italia). Ma... se per una volta non si vincesse niente ?!

CHIEDIAMO CHE VENGA AZZERATO IL MONTEPREMI DEL SUPERENALOTTO (E CI POSSIAMO METTERE ANCHE I SOLDI NON RISCOSSI NELLE ESTRAZIONI DELLE VARIE LOTTERIE NAZIONALI), E DONIAMOLO A CHI NE HA BISOGNO IN ABRUZZO (MA ANCHE ANCORA IN UMBRIA, IN IRPINIA, IN VENETO... !!!
Sinceramente penso sia preferibile un intervento statale, debitamente "controllato" (magari girando i soldi alla Protezione Civile ed alla Croce Rossa, per acquistare alimenti, medicinali, stufette, e quanto possa essere di maggior occorrenza in questi primi giorni di emergenza) piuttosto che decine di diverse raccolte di fondi che potrebbero disperdere quanto raccolto.

12 commenti:

Rossa di Sera ha detto...

Jacopo, sei un mito!!! E' un'idea geniale, manda l'email a tutti quelli che possono darci ascolto: stampa, tv, radio, striscia.. Loro, magari, sono i più adatti!
Ti ammiro, Bos!... ;-)

Kitty's Kitchen ha detto...

Ecco! Jajo hai proprio ragione! Bisognerebbe fare come dici tu...
Se devo dirla tutta, queste raccolte, collette, numeri per inviare 1 euro con sms mi suonano a volte di bufala.

Aiuolik ha detto...

Gran bella idea! Speriamo venga portata in pratica!

Antonella ha detto...

Grandissima idea Bos!!!
Sono appena rientrata ed ho sentito forte e chiaro anche quella delle 19.45 :((

Claudia ha detto...

Che bella idea.. a poterla mettere in pratica!

Lydia ha detto...

Avevo letto da qualche parte di questa iniziativa.
MI sembra una grande idea

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

Bellissima idea Jajo... speriamo che qualcuno decida di metterla in pratica... anche se dubito, perché i grandi sistemi sono sempre meno generosi del singolo...

Paola ha detto...

Realizzabile considerando il paese in cui viviamo???? Scusa ma sono sempre più sfiduciata soprattutto nel sentire i commenti dei tecnici sulla pessima costruzione degli edifici crollati che se fossero stati fatti a mestiere, ora sarebbero ancora lì, malgrado le scosse!!! Senza considerare tutti i soldi che spenderemo per le varie giornate elettorali che, se raggruppate in un unico giorno farebbereo risparmiare un bel po' di soldini per le vittime del sisma e la ricostruzione veloce delle loro abitazioni....in ogni caso lodevole iniziativa Bos!!!

Dida70 ha detto...

Grande Jajo come sempre!
ma...realizzabile? come si fa a farci ascoltare e...ancora più difficile farci prendere in considerazione???
ti abbraccio
dida

Saretta ha detto...

Idea geniale, magari bvenisse accolta...

JAJO ha detto...

Ragazzi, ho solo raccolto tante voci e proposte che si sentono in giro: se i politici e gli amministratori fossero attivi e propositivi come il mondo dei blogger e di Facebook staremmo già ricostruendo L'Aquila.
Ma tanto so che non se ne farà nulla (se ci permettiamo anche di rifiutare, o non chiedere, aiuti comunitari) e tanti ci mangeranno sopra (come al solito...)

Ciboulette ha detto...

jajo, ho pubblicizzato la tua idea su FB, 40 milioni di euro..ad una sola persona manderebbero in pappa il cervello, dati ad una regione potrebbero essere un bell'aiuto, senza sottrarre denaro ad altre esigenze statali.....Chissa', speriamo!!!