19 giugno 2011

SICILIA 2010 - MARINA DI RAGUSA E I TRAMONTI DI PUNTA BRACCETTO

Tra una settimana inizieranno per me e Cladia le (sospirate) vacanze 2011 (il Conero ci attende) ed ancora devo finire di postare le foto delle vacanze in Sicilia dello scorso anno: vabbe'... la Sicilia è un evergreen (soprattutto visto che mancano ancora post di posti fantastici come Palermo, Monreale, Cefalù, Catania...) e lì è estate tutto l'anno, quindi potrò postarle con calma :-D
Quindi ecco qui un po' di foto su uno dei posti di mare più carini visti lo scorso anno: Marina di Ragusa.
Il paesino ha un bel lungomare, molto curato, con villette particolari e tanti bei negozi. La spiaggia è bella, pulita ed attrezzata, e tutto questo è valso una meritata Bandiera Blu e la nomina, da parte di una testata americana, di "spiaggia più bella d'Italia".
Purtroppo anche qui, come in altri posti, non abbiamo avuto una bella esperienza dal punto di vista "ristoranti" (purtroppo, dei tanti ristoranti del luogo, abbiamo scelto forse non proprio il migliore): un posto che si definiva "magico" non ci ha infatti regalato un ricordo memorabile e ci ha lasciato un po' d'amaro in bocca, amaro mitigato però da una bella passeggiata sulla spiaggia del paese.
Per questo ricorderò Marina di Ragusa con un poco di amarezza (per aver, pur in riva al mare, potuto "gustare" un pesce che sapeva di poco) ma anche con un bel ricordo dei luoghi, visto che spiaggia e lungomare meritano veramente qualche giorno di vacanza.
Un posto sicuramente dove ritornare con piacere... verificate un po' voi...


IMG_2384

IMG_2393

IMG_2386

IMG_2387

IMG_2397

IMG_2396

IMG_2407

IMG_2405

IMG_2411

IMG_2410

IMG_2408

IMG_2415

IMG_2428

IMG_2427

Sulla via del ritorno si incrocia Punta Braccetto, uno sperone di scogli dal quale ammirare splendidi e romantici tramonti: purtroppo devo ripetermi nel far notare la tanta (troppa) mondezza che si vede in giro (perfino gli scogli sono invasi da tappi e bottiglie di birra, ricordini di una "notte d'amore", cartacce e pacchetti di sigarette... e, addirittura un pescatore, risalito in auto, passando accando ai cassonetti della mondezza vuoti, ha tirato fuori un sacchetto dal finestrino gettandolo ai piedi di uno dei cassonetti... senza parole).
Eppure il mare e il sole morente ti permettono di isolarti da tutto ciò che di male c'è nelle mie precedenti parole e ti riconciliano con il mondo: quantomeno, se non con gli uomini, sicuramente con la natura...


IMG_2434

IMG_2437

IMG_2436

IMG_2438

IMG_2445

IMG_2455

IMG_2458

IMG_2459

IMG_2466

IMG_2463

IMG_2471

IMG_2476

IMG_2484

IMG_2486

IMG_2499

IMG_2493


Posta un commento